PRENOTARE UN INCONTRO IN STUDIO O ONLINE

Per prenotare un appuntamento in studio o  online, clicca il tasto azzurro qui a lato e compila il modulo, cercando di rispondere nel modo più accurato possibile. 

Prima di farlo però, ti invito a leggere le FAQ che trovi qui sotto.

Una volta completato il modulo, ti sarà mostrata la mia agenda con i servizi, i costi e le disponibilità, tra cui poter scegliere per fissare il tuo appuntamento.

FAQ - Frequently Asked Questions

Il primo colloquio non è gratuito ed ha lo stesso costo dei successivi.
Durante il primo colloquio viene condotto un assessment approfondito che permette, attraverso le competenze del terapeuta,  di mettere a fuoco quale sia la problematica e impostare col paziente un progetto terapeutico attraverso il quale affrontarla efficacemente.
Il primo colloquio spesso è quello che fa la differenza tra un percorso terapeutico di successo rispetto a tutti gli altri. Come tale, è il più complesso ed impegnativo da effettuare e, come tale, non può essere gratuito.

Il costo dipende dalla modalità scelta, ovvero se l’incontro viene effettuato in studio o online, e dal tipo di prestazione richiesta (colloqui individuali, di coppia; colloqui psicologici, di sostegno o psicoterapeutici; sedute di counseling psicologico, coaching; pacchetti di sedute di self-empowerment). Una volta completato il modulo per la richiesta di un appuntamento, ti verrà mostrata la mia agenda con il dettaglio dei servizi disponibili e dei relativi costi, grazie alla quale potrai scegliere servizio, giorno e ora preferiti.

E’ possibile effettuare il pagamento con bonifico, POS (carte di credito/bancomat), satispay. 

Per ogni prestazione viene rilasciata una fattura detraibile ai fini fiscali come prestazione sanitaria e, se il paziente acconsente, verrà inviata al sistema STS, affinché sia possibile predisporre la dichiarazione dei redditi precompilata da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Gli incontri individuali e di coppia hanno la durata di 45 minuti. Gli incontri di gruppo possono avere durata superiore, dipendentemente dal tipo di prestazione erogata. 

La cadenza degli incontri di norma è settimanale, ma può essere anche quindicinale o mensile, dipendentemente dalle esigenze del paziente, dal tipo di problematica, dallo stato di malessere o dal tipo di prestazione richiesta.

Per chi non abita in prossimità degli studi o preferisce la modalità di visita “a distanza”, è possibile effettuare colloqui online, attraverso Skype, Facetime, Telegram video, Whatsapp video o Livi Connect. 

Attraverso questa modalità è possibile accedere al colloquio non solo per chi non abita a Milano, ma anche per chi vive all’estero. In quest’ultimo caso, occorre valutare se il fuso orario del paese in cui ci si trova, sia compatibile con una attività di consulenza online effettuata in orari lavorativi italiani.

E’ necessario essere in possesso di una connessione internet veloce e di un device (pc, tablet o smartphone) che abbia una telecamera, che consenta di effettuare videochiamate. E’ caldamente consigliato l’utilizzo di cuffie auricolari con microfono, che permettano una comunicazione più chiara.

Negli anni ho avuto diverse esperienze con pazienti anglofoni, che hanno preferito esprimersi anche nella loro lingua natia, piuttosto che in italiano. Non ho alcuna difficoltà a comprendere la lingua inglese ed effettuare consulenze con pazienti che parlino prevalentemente inglese, ma non ho padronanza sufficiente di questa lingua per potermi esprimere altrettanto bene a livello terapeutico. Dunque, nel caso fosse richiesto, propongo che il paziente parli la lingua che preferisce tra inglese e italiano, anche alternandole, accettando però che le mie risposte saranno date esclusivamente in italiano.