Blog » Psicopillole » Prova a cambiare punto di vista!

Prova a cambiare punto di vista!

punti-di-vista

Oggi riflettevo su un pensiero che aveva scritto in un commento sulla mia pagina facebook Erry Ianniello e che mi era piaciuto particolarmente. 

A volte capita di vivere situazioni nelle quali tutto sembra nero e non si trovano né lati positivi né soluzioni.
Ma ciò che viviamo non è mai in assoluto buono o cattivo: ha sempre in alcuni aspetti, buoni e cattivi, che possiamo più o meno cogliere, dipendentemente da come guardiamo la situazione.
Se si sposta il proprio punto di vista infatti, anche la situazione ci appare diversa.

Avete presente cosa accade quando un prisma di vetro viene colpito da un raggio di sole? Se lo guardiamo vedremo il raggio entrare ed uscire con una certa angolazione e produrre così un particolare colore. Ma basta spostarsi solo di poco che, sia l’angolo del raggio, sia il colore, diventano altro, sono altro in quel momento, sebbene il prisma non sia per nulla cambiato.

Allo stesso modo la situazione oggettiva non è cambiata, siamo noi che abbiamo adottato un punto di vista diverso e che abbiamo così visto un diverso colore della situazione, cogliendone aspetti differenti.

Allora, quando ci capita di trovarci in queste situazioni, proviamo a chiederci se non c’è un’altra interpretazione possibile, a cambiare punto di vista, a dare un altro “colore” alla situazione, magari chiedendo aiuto ad un amico o a uno psicologo che ci aiuti a mettere a fuoco ciò che non riusciamo a vedere e a trovare nuove soluzioni.

Buona giornata da Laura Duranti – Psicologa!

Commenti