Salmone profumato su vellutata di zucchine stuzzicanti

salmone aromatico su vellutata di zucchine sfiziose

L’estate e le vacanze sono momento di svago e sperimentazione… soprattutto se capita una serata da trascorrere da soli e non si ha timore di avvelenare nessuno!
Dunque, avendo già fatto incetta di carne e formaggi questa settimana e dovendo propendere per una cena di pesce, mi sono detta.. cosa posso prepararmi di buono?

Così ho aperto il frigorifero e… tadààà…

Ho la fortuna di avere a disposizione un orto e di aver raccolto proprio oggi zucchine fresche fresche, che più Bio e a chilometro zero di così non si potrebbe. Ma come sfruttarle per una cenetta salutare e gustosa di pesce?

Mumble mumble…

Ed ecco che, aperto il freezer ed estratto il filetto di salmone surgelato, il resto in meno di 10 minuti è venuto da sè.

Ed è stato un esperimento da… leccarsi i baffi!!!

Ma veniamo agli ingredienti…

 

Ingredienti per 1 persona

– Per il salmone:

  • 1 filetto di salmone fresco o surgelato
  • un paio di foglie di salvia
  • un rametto di rosmarino
  • sale q.b.
  • 1 pizzico di erba cipollina

– Per la vellutata:

  • 1 zucchina media
  • 1 patata media
  • 1 pizzico di peperoncino in polvere
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 100 ml panna da cucina
  • 1 cucchiaino da caffè di olio EVO
  • 1 cucchiaio da minestra di parmigiano grattugiato
steam bowl

kit cottura a vapore

Dunque… come prima cosa bisogna cuocere le verdure per la vellutata.

Quel che spesso si ritrova nelle ricette è il dover “lessare” le verdure in acqua. Io non amo questo procedimento perchè così si perde tutto il buono delle verdure, sia in termini di gusto che di proprietà nutritive. Quindi, da che ho comprato un microonde LG e ci ho trovato dentro in regalo il Kit steam bowl – ovvero un kit in plastica per la cottura a vapore – le verdure preferisco cuocerle così: si fa prima e ci si guadagna!

Se non avete la steam bowl, ma volete comunque cuocere le verdure a vapore a microonde, non serve acquistare necessariamente un forno LG: basta acquistare a pochi euro un kit di cottura a vapore per microonde. Personalmente ve lo consiglio!

Se non volete cuocere a vapore a microonde, potete cuocere a vapore con pentola normale sul fuoco, con acqua e apposito cestello, o lessare le verdure.

 

kit vapore1- Per cuocere le verdure, aprite il kit di cottura a vapore per microonde, inserite nel contenitore di base l’acqua dentro cui farete galleggiare due foglie di salvia e un rametto di rosmarino, che aiuteranno ad aromatizzare l’acqua e dunque le verdure in cottura.

Inserite il cestello di cottura e sopra di esso ponete le verdure lavate, tagliate a pezzetti. Ricordate di sbucciare le patate prima di tagliarle a tocchetti!

Infine ponetevi sopra il coperchio e inserite il kit di cottura a vapore nel microonde, impostando la cottura a 800w per 6-7 minuti.

 

2- Estraete le verdure e ponetele in un mixer, tenendo da parte l’acqua di cottura. Aggiungete peperoncino, panna da cucina, olio EVO e parmigiano. Frullatele fino a che diventeranno cremose, aggiustando di sale e pepe secondo il vostro gusto e tenete da parte la vellutata.

foto3- Nel frattempo, mantenendo la stessa acqua di cottura delle verdure aromatizzata alle erbe aromatiche, riprendete il kit di cottura a vapore, inserite il filetto di salmone, fresco o surgelato, sopra la griglia di cottura, chiudete col coperchio e riponete il kit nuovamente nel microonde, impostando a 800w e per un tempo di cottura di 3-4 minuti.

Se utilizzate un filetto di salmone fresco, ricordate di togliere bene prima tutte le spine, che normalmente nei filetti surgelati non sono presenti. Io normalmente uso quelli della marca “cuoco di bordo” con cui da anni mi trovo molto bene perchè già privi di spine e confezionati singolarmente, ma va bene qualsiasi filetto di salmone abbiate a disposizione.

 

4- Ponete su un piatto piano la vellutata e adagiateci sopra il filetto di salmone. Salate leggermente il filetto di salmone, date un giro di olio EVO a crudo sul piatto e una spolverata di erba cipollina e servite!

Se lo provate, fatemi sapere cosa ne pensate!

BUON APPETITO  🙂

 

Per questa ricetta ti può servire:

Commenti